Case History

Teca digitale

Nel contesto dei servizi che l’Amministrazione comunale intende offrire in ambito metropolitano e che fanno parte della più ampia piattaforma del Programma Operativo Nazionale (PON) “Città Metropolitane 2014 – 2020”, Sispi ha curato la realizzazione del progetto “Teca Digitale” per la Biblioteca Comunale di Palermo in Casa Professa.

Il progetto nasce nel 2015 con l'intento di digitalizzare il patrimonio posseduto e custodito presso la sezione "Manoscritti e rari", con il duplice scopo di preservare gli originali dai possibili danni derivati dalla consultazione diretta e di rendere fruibile sulla Rete il "materiale antico e di pregio” a chi è impossibilitato alla consultazione in sede,

Il servizio è gratuito ed aderisce a tutti gli standard nazionali ed internazionali in materia di fruizione di oggetti digitali.